IL TIRO ISTINTIVO


Per tiro istintivo si intende quel tiro nel quale il tiratore estrae l'arma e senza mirare fa fuoco, per intenderci come si usava nel West.
Per raggiungere la padronanza completa di questo modo di tirare la strada è lunga, la cosa basilare è la fondina che deve essere di misura perfetta per il tipo di pistola o revolver e portata correttamente, cioè all'altezza giusta sul fianco in modo da facilitare al massimo l'estrazione veloce.
La fondina però si può anche portare sul davanti, ma deve essere inclinata verso destra, o sinistra nel caso di un mancino, e con la gradazione giusta che assicuri una buona e veloce presa dell'arma.


Poi si passa all'allenamento vero e proprio, nei primi tempi si posizioneranno i bersagli (barattoli) a poca distanza, circa 5 metri, il movimento di estrazione dovrà essere lento ma deciso, la velocità si apprendera col tempo; nel caso specifico del revolver all'atto dell'estrazione il dito pollice armerà il cane, poi si punta e si spara.
Facile a dirsi ma non facile a farsi, purtroppo le munizioni costano e un buon compromesso è il calibro 22 L.R. di costo più moderato e il risultato anche dato il poco rinculo garantisce più precisione nel tiro.
Il meccanismo che permette di fare centro con questo modo di tirare è lo stesso che consente di farlo con l'arco.




Per fare più in fretta il caricamento del revolver senza distrarre troppo l'occhio dal bersaglio è utile lo speedloder.


L'occhio si posa sul bersaglio e il cervello elabora la posizione mandando l'impulso al braccio indirizzandolo con precisione al posto voluto, per fare un esempio la mano si comporta come se si vuole indicare qualche cosa lontano da noi, cioè punta l'oggetto con precisione.
Questo tiro è uno dei miei preferiti e vi garantisco che è di estrema soddisfazione si può fare anche in certi Poligoni Privati che hanno a disposizione linee atte allo scopo o cave autorizzate.


Tiro mirato veloce con revolver
Se fatta con il revolver lo stesso se ha la doppia azione è più semplice, però vi è un problema; la doppia azione rende il grilletto più duro e allora bisogna fare l'abitudine a tenere ferma l'arma in modo giusto per non strappare.
Per esperienza in questo tipo di tiro la mano che fa supporto la tengo sotto la mano che impugna la rivoltella e non incrociata con la mano forte, ho notato che si controlla molto meglio lo strappo; naturalmente ogni tiratore avrà le sue preferenze.
Se si fa con un revolver a singola azione per avere una velocità di tiro più rapida il cane verrà alzato con il palmo della mano che non impugna l'arma; a questo punto bisogna in ogni caso rilasciare tutte le volte il grilletto altrimenti il tamburo non gira e l'arma non spara.

Se per questo tiro si usa una pistola semiautomatica, l'azione è più semplice, ma più pericolosa, questo è dovuto al fatto dalla troppa morbidezza del grilletto con cane alzato, pertanto si deve scarrellare dopo l'estrazione altrimenti è facile premere il grilletto inavvertitamente e spararsi in una gamba.
Nelle semiautomatiche che hanno la possibilità del pimo colpo in doppia azione si può lasciare il colpo in canna con cane abbassato e l'arma in sicura, togliendo la sicura l'arma entra in doppia azione, al primo sparo il grilletto risulterà più duro in quanto deve alzare il cane e pertanto il pericolo di spararsi in una gamba è remoto; bisogna solamente stare attenti agli altri colpi perché il cane risulta già alzato, se si rimette l'arma nella fondina e poi si estrae dinuovo è meglio rifare tutta la procedura abbassando il cane e metterla in sicurezza.
Per il resto basta impugnare l'arma e l'unico problema è quello di mantenere sempre la linea di mira sul bersaglio; per esperienza personale posso dire che dopo un po' di allenamento non è più necessario portare l'occhio sulla linea di mira, ma basta guardare il bersaglio e il centro è garantito.
Questo tiro è di grande soddisfazione, in quanto anche qui è il cervello che coordina il movimento del braccio e pertanto è un buon allenamento che impegna occhio, cervello e braccio, allenando anche la velocità dei riflessi.



Allena la prontezza dei tuoi riflessi e il colpo d'occhio con questo gioco (Sparatoria in aereoporto).






Nel Mirino non aderisce a campagne pubblicitarie e non ha alcun interesse a far comparire sul tuo browser banner pubblicitari e pop-up automatici; se ne vedi, sappi che non è per nostra volontà.
Blocca la pubblicità sul tuo browser
Non sai come eliminare qualsiasi pubblicità automatica dal tuo browser? Scoprilo cliccando sul lucchetto.




                                                                                                      Sito aggiornato a