REVOLVER E PISTOLE STORICHE


COLT BUNTLINE SPECIAL: una rarità.
Revolver con canna estremamente lunga, di ben 12 o 16 pollici.
E' stato utilizzato anche come fucile tramite l'aggiunta di un calcio da agganciarsi all'impugnatura (vedi qui sotto il progetto del 1859).

la produzione del Colt Buntline Special iniziò probabilmente attorno al 1848-1850, ma nelle commesse della Colt non sono stati reperiti ordini per questo tipo di revolver.
Quest'arma infatti non ebbe tanta fortuna; sembra che ne siano stati realizzati 5 esemplari che furono donati ai celebri sceriffi di Dodge City: Wyatt Earp, Bat Masterson, Bill Tilghman, Neil Brown e Charlie Bassett.
Nessuno di loro però la usò, perché troppo difficile da estrarre; questi revolver non furono mai ritrovati.






La Colt's Manufacturing Company rimise questo modello in produzione a partire dal 1956 come arma scenica e venne utilizzata in diversi film di Sergio Leone, come: "Per qualche dollaro in più" con Lee Van Cleef nei panni di "Mortimer" e "Il buono il brutto e il cattivo", ancora con Lee Van Cleef nei panni di "Sentenza".



PISTOLE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE


MANNLICHER Mod.1905
Costruita dalla Steyr nel 1901 la stessa fabbrica che costruì il famoso fucile Mannlicher M95 denominato dai soldati italiani nella 1° guerra mondiale "TA-PUM".
Nel 1905 questa pistola fu modificata e adottata dalla Forze Armate Argentine.





MAUSER Mod. C/96 e C/08

Prodotta nel 1896, il caricatore conteneva 10 munizioni, il modello C96 ha una particolarità, la fondina a tracolla in legno che poteva essere usata come calcio; alcuni modelli avevano il selettore per il tiro a raffica .
Fu adottata ufficialmente dalla Marina Militare Italiana nel 1899 e data in dotazione agli Ufficiali; furono anche dotati di quest'arma gli aviatori.

LUGER P08
Una delle pistole più famose al mondo, nel 1900 la adottò l'Esercito Svizzero; era di calibro 7,65 parabellum.
Un modello calibro 9 parabellum fu prodotto nel 1902 e fu adottato dalla Marina Militare Tedesca, più tardi nel 1908 fu costruito il modello P08 adottato dall'Esercito Tedesco fino al 1938.




WALTHER P 38
Famosa pistola in dotazione all'Esercito Tedesco durante la 2° Guerra Mondiale.
Di questa pistola ne furono prodotti un milione di esemplari, ancora oggi si produce in tre versioni.






BERETTA 1934
Fu richiesta e adottata dalla Polizia Italiana come arma d'ordinanza per le sue caratteristiche di poco ingombro, in seguito fu adottata anche dalle Forze Armate e Carabinieri fino al 1977






MAUSER Mod.1910
Pistola adottata dai militari Tedeschi durante la 1° Guerra Mondiale.
Nella 2° Guerra Mondiale fu in uso alle SS e alla Polizia tedesca.







NAMBU Tipo 14
Costruita nel 1925 e in dotazione all'Esercito Giapponese.
Caratterizzata dalla cartella con cerniera per una facile ispezione del meccanismo.






ROTH-STEYR Mod.1907
Conosciuta con il nome FN-GP (Grande Puissance) la costruì J.M. Browning nel 1926 poco prima di morire.
Nel 1935 venne costruita la versione definitiva, molto considerata fin da subito per la potenza di fuoco e la robustezza.
Nella 2° Guerra Mondiale fu prodotta in Canada e dalla Fabbrica Nazionale Belga controllata dai Nazisti perché in dotazione alle truppe Tedesche in prima linea.



WALTHER PP
Pistola tra le più apprezzate al mondo costruita nel 1929, dopo due anni fu seguita dalla PPK.
Quest'arma ha dato l'idea e influenzato la progettazione delle semiautomatiche; è tutt'ora in produzione.



WEBLEY MARK I
Fin dal 1912 in dotazione alla Royal Navy Britannica.
Vi è una lieve variante denominata Mark I n°2.




     




Nel Mirino non aderisce a campagne pubblicitarie e non ha alcun interesse a far comparire sul tuo browser banner pubblicitari e pop-up automatici; se ne vedi, sappi che non è per nostra volontà.
Blocca la pubblicità sul tuo browser
Non sai come eliminare qualsiasi pubblicità automatica dal tuo browser? Scoprilo cliccando sul lucchetto.





Una ricostruzione
con modifica




Di recente Furyo Nox ha ideato e costruito una calciatura (Shoulder Stock) per il Revolver Ruger GP-1000, trasformabile in fondina di sicurezza.
Il PDF di Furyo Nox dove trovate tutte le varie fasi di costruzione di questa modifica QUI



PISTOLE FAMOSE




Revolver British Bull Dog Folding Trigger (prima serie del 1872).
Il 19 settembre 1881 a Elberon (New Jersey) muore James Abram Garfield, dal 1880 presidente degli Stati Uniti.
Il 2 luglio Charles J. Guiteau, un avvocato che ambiva a un impiego nello staff diplomatico, gli aveva sparato alla schiena con un revolver simile a questo.
I medici non erano riusciti a localizzare il proiettile che lo aveva infine avvelenato.


Pistola con la quale Gaetano Bresci uccise Re Umberto I a Monza, il 29 luglio 1900.





Una delle pistole usate negli anni '30 dalla coppia Bonnie Parker e Clyde Barrow, meglio conosciuti come Bonnie & Clyde.





Pistola con la quale John Booth sparò al Presidente Abraham Lincoln a Washinghton, il 14 aprile 1865; Lincoln fu dichiarato ufficialmente morto il mattino del giorno seguente.

                                                                                                      Sito aggiornato a