LE MINIERE DI BROSSO

Brosso è un piccolo paese della Valchiusella, noto fin dai tempi antichi per le sue miniere.



L' insediamento minerario è situato ai piedi del monte Gregorio, montagna che sovrasta i paesini di Lessolo e Calea, mentre il paese di Brosso, che ne ha dato il nome, è sulla sommità della collina mineraria.
Le miniere sono raggiungibili sia dal Comune di Brosso sia, ancor più facilmente, dal Comune di Lessolo.

Dopo la cessazione dell'attività mineraria alcuni ingressi sono stati murati o fatti saltare con l'esplosivo; altri sono semplicemente crollati per l'incuria.
In alcuni punti sono rimasti angusti pertugi tra i blocchi di pietra, spesso nascosti nel bosco, ma il continuo passaggio dei cercatori di minerali ne facilita il ritrovamento.

Questo complesso minerario è senza dubbio uno dei più antichi; le prime gallerie furono scavate al tempo dai Romani e nel Medio Evo.
In tempi piu' vicini ai nostri giorni divenne proprietà della famiglia Sclopis e infine della Società Montecatini che la condusse fino alla totale chiusura avvenuta nel 1964-66.
All'inizio veniva coltivata la galena argentifera, poi si estrasse il ferro oligisto.
La pirite era ancora considerata uno scarto di lavorazione, ma in seguito, con il rincaro dello zolfo, si decise di utilizzare questo minerale contenente zolfo per la produzione dell'acido solforico.
Così oltre a recuperare il materiale considerato "scarto", si continuarono a coltivare i giacimenti ancora presenti nei complessi.
Stupendi campioni di minerali estratti dalle miniere di Brosso sono presenti nei musei di tutto il mondo.







Scegli il Complesso Minerario che vuoi visitare







Nel Mirino non aderisce a campagne pubblicitarie e non ha alcun interesse a far comparire sul tuo browser banner pubblicitari e pop-up automatici; se ne vedi, sappi che non è per nostra volontà.
Blocca la pubblicità sul tuo browser
Non sai come eliminare qualsiasi pubblicità automatica dal tuo browser? Scoprilo cliccando sul lucchetto.




                                                                                                      Sito aggiornato a